Il secondo tab più importante, ma soprattutto uno di quelli che visiterete di più. Qui infatti si andranno a definire le impostazioni per i materiali, e abbiamo la possibilità di creare infiniti profili per materiali/colori/marche diverse. Basterà infatti selezionare quello che preferiamo dal menu per usarlo.

Per aggiungere un materiale si dovrà cliccare come al solito su “Copy Material”, inserire il nome e modificare i parametri che ci interessano.

Entriamo nel dettaglio e vediamo a cosa servono i vari comandi:

  • Material Name: da questo menu a tendina si può scegliere il materiale che vogliamo usare in fase di stampa. Vicino al nome vedremo a quale estrusore è assegnato, nel caso ne avessimo più di uno.
  • Diameter [mm] = il diametro REALE del filamento. Non basta infatti inserire 2.85 o 1.75, ma dobbiamo misurare la bobina in più punti (per 3-4 volte ogni 10 metri circa è l’ideale) per inserire il valore che più si avvicina a quello veritiero. E’ uno dei parametri con i quali viene calcolato il materiale estruso, quindi dando per scontato che i passi dell’estrusore siano corretti, questo valore diminuirà od enfatizzerà gli eventuali errori dovuti ad una scarsa o sovrabbondante estrusione.
  • Temperature [C]
    •  main = la temperatura principale di stampa.
    • First Layer = la temperatura che verrà usata per il primo layer, dovrebbe essere una decina di gradi superiore per aumentare l’adesione al piano.
    • Keep-Warm = nel caso di più etrusori, per accorciare i tempi di attesa tra un passaggio e l’altro, si può decidere di mantenere parzialmente caldo gli estrusori che non stiamo utilizzando, e la temperatura viene settata con questo parametro.
    • Bed = la temperatura del piano riscaldato.
  • Destring = questi valori comandano la ritrazione.
    • Prime = la distanza di ritrazione, ovvero di quanto il materiale deve essere ritirato prima di fare uno spostamento.
    • Suck = la quantità di materiale che viene restituita dopo lo spostamento. Questo valore dovrebbe essere leggermente maggiore per compensare ai gocciolamenti.
    • Wipe = l’ugello dopo aver retratto il materiale compie uno spostamento lungo il bordo per “pulire” l’ugello prima di affrontareil percorso in aria libera. Serve per evitare i gocciolamenti.
    • vP = è la velocità con cui viene effettuata la ritrazione.
    • vS = l avelocità con cui il filamento viene riportato in posizione dopo aver fatto la ritrazione.
    • Min Jump [mm] = la minima distanza che la testina di stampa deve percorrere affinchè venga effettuata la ritrazione. Sotto questa distanza il filo non viene retratto.
  • Fan / Cool = le impostazioni della ventilazione.
    • Loops = la velocità della ventola durante la stampa dei perimetri.
    • Inside = la velocità della ventola durante la stampa dei riempimenti.
    • Cool = se il layer è stampato in un tempo minore dei secondi specificati nella casella “Min Layer [s]” la ventola avrà questa velocità.
    • Fan z [mm] = l’altezza alla quale viene avviata la ventola. Consigliamo di usare un multiplo del layer.
    • Min Layer [s] = se un layer verrà stampato in un tempo minore di questo valore (in secondi) la stampa rallenterà in automatico per permettere al materiale di raffreddarsi.
  • Flow Adjust = le impostazioni per modificare il flusso di materiale in uscita.
    • Flow Twerk = in percentuale il flusso che deve uscire. 1 corrisponde al 100%.
    • Min [mm^3/s] = il volume massimo di materiale che può uscire. Questo valore varia in base al diametro dell’ugello in un secondo.
    • Max [mm^3/s] = il volume massimo di materiale che può uscire dalla testina di stampa in un secondo.
  • Other
    • Z-lift [mm] = quando la testina di stampa fa gli spostamenti a vuoto (cioè senza estrudere materiale) è possibile alzarla in modo che non sporchi l’oggetto. Un buon valore da inserire è tra 0.1 e 0.2 mm.
  • Coef Calc = impostazioni per calcolare i tempi di riscaldamento, per migliorare l’accuratezza della durata della stampa.
    • Extruder temperature [C] = la temperatura INDICATIVA alla quale vogliamo stampare.
    • Minutes to reach temp. = il tempo necessario a riscaldare l’ugello.
  • Cost Calc = le impostazioni per calcolare il costo della stampa. Questo valore apparirà nella colonna di destra, sopra il tempo necessario alla stampa. Consigliamo di stampare un cubo pieno di lato 1 cm.
    • Single part’s reported cm^3 = il volume di un cubetto stampato che abbia 1 cm di lato.
    • Single part’s weight = il peso del cubetto appena stampato.
    • $ for an entire spool = il costo della bobina di materiale che state usando, tenendo conto delle spese di spedizione.
    • Wight for an entire spool = il peso netto del materiale sulla bobina.

Anche questo tab è esaurito. Se avete dubbi lasciate un commento!
Buone stampe 😉

Categorie: Blog